Nel più importante salone dell’auto d’Europa le protagoniste non sono più solo le ultime novità, ma anche straordinari modelli del passato. Quest’anno al Salone di Ginevra, che si svolge dall’8 al 18 marzo, diversi espositori hanno portato modelli d’epoca e uno stand in particolare espone una selezione di concept-car in una rassegna dedicata al design.

Si tratta di “Le retour du futur” e tra le auto esposte è possibile ammirare due capolavori di Bertone come la Lamborghini Marzal del ‘67 e la Lancia Sibilo del ‘78 oltre alla Maserati Birdcage 75th di Pininfarina, presentata nel 2005, e a tre rare Bizzarrini: la Manta, opera prima della Italdesign nel 1968, la P538 e la Ghepardo del 2005.

L’esposizione è stata organizzata con la collaborazione dello Swiss Car Register e del Museo Svizzero dei Trasporti.


Presentata al Salone di Torino 1978, la Sibilo è una proposta di stile realizzata dalla Bertone su base Lancia Stratos. Si tratta della massima espressione di un’idea di vettura “monolitica” che Marcello Gandini sviluppa in una serie di prototipi negli anni ’70. Nella Sibilo le superfici della carrozzeria si fondono senza soluzione di continuità e perfino i finestrini non hanno contorni definiti. All’interno viene sperimentato un abitacolo ergonomico dal sapore fantascientifico. Rimasto da allora nella collezione Bertone, il prototipo viene venduto all’asta nel 2011 ed entra nella Collezione Lopresto.

Slider Background
© Corrado Lopresto C.F. LPRCRD56S06A552F
Privacy Policy / informativa Cookies


Powered by AUTOMOTIVE MASTERPIECES          credits

Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookies.